Perchè scegliere l’olio di oliva extravergine biologico

Perchè scegliere l’olio di oliva extravergine biologico

I due cicli di lavorazione non devono mai esser confusi. In genere, l’olio extra vergine è ottenuto esclusivamente con la pressione delle olive senza aggiunte chimiche come in altri tipi d’olio e il grado di acidità è sempre inferiore all’1%. L’olio di oliva extra vergine biologico invece è prodotto solo con olive provenienti da agricoltura biologica cioè senza pesticidi, residui chimici e nel rispetto della filiera corta. Già questo basterebbe a far cadere la scelta dei consumatori sull’olio extra vergine biologico.

L’ extra vergine d’oliva da agricoltura biologica vuol dire che è stato realizzato senza far ricorso ad additivi chimici di sintesi, che la sostanza organica del suolo è stata preservata e che sono stati rispettati i tempi e i cicli della natura. Per questi motivi, l’olio extra vergine biologico, a differenza dell’extra vergine tradizionale, non avrà mai difetti o sapori anomali. Se dovesse presentarli, allora saremmo di fronte a una contraffazione.

L’olio extra vergine biologico è sottoposto a controlli severissimi: la raccolta, l’estrazione e la conservazione sono rigidamente verificate pena l’impossibilità di attribuire all’olio il marchio di garanzia ‘da agricoltura biologica’. La normativa in materia è precisa tanto che tutti gli operatori, dagli ovicoltori fino ai commercianti, sono sottoposti a specifiche e costanti verifiche da parte dello Stato. Per evitare frodi, le aziende sono obbligate a tenere una documentazione dettagliata.
L’olio d’oliva extra vergine biologico Le Fascine risponde a tutti questi criteri. L’azienda opera da 30 anni a San Severo nel Tavoliere delle Puglie (la regione più olivicola d’Italia con i suoi 360 mila ettari di oliveto e i 60 milioni di uliveti) e si rivolge solo ad agricoltori di fiducia. Utilizza le olive Peranzane, una varietà locale raccolta a mano e spremuta a freddo al frantoio senza microfiltrazioni.

Successivamente lavora il proprio olio extra vergine biologico in macchinari d’acciaio inox entro e non oltre le 24 ore dal momento della raccolta. Il risultato è un olio profumatissimo, dal corpo snello e fluido e dal gusto rotondo. Un olio dall’equilibrio perfetto che lo rende indicato per la ristorazione particolarmente raffinata e l’alta gastronomia. Tuttavia, la leggerezza dell’olio d’oliva extra vergine biologico Le Fascine lo rende appetitosi anche a crudo su una fetta di pane casareccio.

Infine, l’approccio eco-friendly dell’olio d’oliva extra vergine biologico Le Fascine garantisce l’integrità di tutte le sostanze nutrizionali, protettive delle cellule e antiossidanti come le vitamine A, E, K, D, i polifenoli, l’acido grasso linoleico e il beta carotene.

Dunque, una maggiore assimilazione da parte dell’organismo e una digeribilità superiore rispetto al comune olio di oliva extra vergine. Il condimento ideale per chi ama ternersi in forma con un’alimentazione genuina.