Pasta per la pizza

Pasta per la pizza

PASTA PER LA PIZZA

Soffice dalla crosta o cornicione, come lo chiamano a Napoli, rigonfio, bassa e croccante, alta e morbida. Di pizza ce n'è per tutti i gusti!!

INGREDIENTI

  • Farina Manitoba 200 g
  • Acqua a temperatura ambiente 300 ml
  • Sale fino 10 g
  • Farina 00 300 g
  • Olio EVO Frantoio Le Fascine 35 g
  • Lievito di birra fresco 5 g

Dose: Per due pizze

Difficoltà: Facile

Preparazione: 20 min

PROCEDIMENTO

  1. Per preparare la pasta per la pizza abbiamo scelto di impastare il tutto a mano.
  2. Cominciate versando il lievito nell’acqua a temperatura ambiente e scioglietelo per bene.
  3. Proseguite versando la farina manitoba e quella 00 in un recipiente.
  4. Poi versate l’acqua un po’ alla volta mentre impastate con le mani.
  5. La temperatura ideale dell’acqua è di 25°. Quando avrete versato la metà del liquido, potete aggiungere anche il sale.
  6. Continuate ad impastare, versando l’acqua sempre un po’ alla volta, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  7. A questo punto potete aggiungere l’Olio EVO Frantoio Le Fascine , anche questo versato un po’ alla volta mentre continuate ad impastare.
  8. Infine trasferite l’impasto sul piano da lavoro e lavoratelo con le mani.
  9. Ottenuto un bel panetto liscio, lasciatelo riposare sul piano di lavoro per una decina di minuti coprendolo con la ciotola.
  10. Una volta riposato dategli una piccola piega: immaginate che la sfera sia divisa in 4 parti, prendete l’estremità di ognuna, tiratela delicatamente e ripiegatela verso il centro.
  11. Trasferite l’impasto così formato in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare.
  12. Trascorso il tempo della lievitazione, l’impasto sarà bello gonfio, quindi trasferitelo sul piano da lavoro e dividetelo a metà con un tarocco.
  13. Se dovesse servirvi, potete infarinare leggermente il piano di lavoro.
  14. Tornate a dare una piega all’impasto, come avete fatto prima della lievitazione, poi capovolgetelo e procedete con la pilatura.
  15. Trasferite i due impasti su un vassoio e lasciateli riposare ancora per una mezz’oretta, sempre coperti con pellicola o con un canovaccio , di poter tirare l’impasto per la pizza e condirlo a vostro piacimento!

BUON APPETITO DAL FRANTOIO LE FASCINE!

FATECI SAPERE SE QUESTA RICETTA E’ STATA DI VOSTRO GRADIMENTO E CONTINUATE A SEGUIRE IL NOSTRO BLOG 😉